Link:  Pagina ufficiale di facebook della beata Chiara "Luce" Badano

 

Preghiera, carità quotidiana e svago

Chiara sin da piccola si gode le vacanze… Le trascorre fra Sassello e il mare, così poco distante da casa sua. Numerose le testimonianze che ci tratteggiano la giornata estiva di Chiara, ricca di entusiasmo, fervore spirituale, impegno concreto per chi era in difficoltà: «Per lei tutto aveva senso. Era convinta di quello che faceva; apprezzava la bellezza del creato e ringrazia il buon Dio».

L’estate, per tutti noi, rappresenta un tempo di riposo in cui normalmente si rallentano i ritmi frenetici della vita quotidiana . Ma qual è il senso cristiano del riposo? Il vero riposo è quello che abbraccia l’anima e il corpo nella relazione con Dio; nel silenzio e nel servizio al prossimo; nella speranza che solo in Dio possiamo trovare pace e ristoro per superare le difficoltà della vita quotidiana.

L’11 luglio 2004 Giovanni Paolo II disse: «… di fronte al meraviglioso spettacolo della natura, si sperimenta facilmente quanto proficuo sia il silenzio, un bene oggi sempre più raro. Le molteplici opportunità di relazione e di informazione che offre la società moderna rischiano talora di togliere spazio al raccoglimento, sino a rendere le persone incapaci di riflettere e di pregare. In realtà, solo nel silenzio l'uomo riesce ad ascoltare nell'intimo della coscienza la voce di Dio, che veramente lo rende libero. E le vacanze possono aiutare a riscoprire e coltivare questa indispensabile dimensione interiore dell'esistenza umana».

Quindi amore per la natura, svago e divertimento, stupore, silenzio, aiuto al prossimo…, senza dimenticarci mai dell’essenziale: Dio! Buone vacanze a tutti!

 

 

 

 

 

 Il Sito ufficiale della beata Chiara "Luce" Badano è in fase di costruzione e aggiornamento.

Vi invitiamo ad avere pazienza. Grazie per il vostro sostegno!

 

 Per  approfondire, conoscere, divulgare... la vita, e la spiritualità della beata Chiara "Luce" Badano, è necessario mettersi in contatto con la Vicepostulatrice:

Mariagrazia Magrini

Via Sant’Ottavio, 5 – 10124 Torino

Cell. 0039.333.2417172

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.