Contatta la Postulazione
Cell. 0039.333.2417172  

 

  

La testimonianza della beata Chiara Badano 

27° edizione del Meeting internazionale mariano dei giovani - Schio

 

Da domenica 12 a mercoledì 15 agosto, la città di Schio (Vicenza) ospiterà il “Meeting internazionale mariano dei giovani” promosso dal Movimento Mariano Regina Dell’Amore. Lo slogan scelto per questa 27° edizione è: “Tutti tuoi o Maria… Luce per i giovani”.

Sono attese migliaia di persone da mezza Europa all’appuntamento pensato e lanciato dal veggente Renato Baron, scomparso il 2 settembre 2004 all’età di 71 anni. Saranno quattro giorni di confronto, amicizie, crescita spirituale e umana sotto la protezione della mamma celeste: la Madonna.

 

 

Ad aprire il meeting domenica 12 agosto sarà il rito dell’accoglienza. Seguiranno: la celebrazione eucaristica, la presentazione del libro di don Federico Bortoli dal titolo: “La distribuzione della comunione in mano.

I lavori riprendono alle ore 15,30 con la coroncina alla Divina Misericordia, l’Adorazione Eucaristica e alle ore 16,45 il primo testimone: Carlo AcutisIl Servo di Dio sarà presentato dal prof. Sidi Perin, Vicepostulatore. Per tutta la durata del meeting sarà presente la mostra Eucaristica Carlo Curtis. A concludere questa prima giornata sarà un concerto/tributo a Roberto Bignoli, cantautore di musica cristiana deceduto il 13 marzo 2018 dopo una lunga malattia. Colleghi musicisti e amici, ognuno con il proprio genere musicale e artistico, arricchiranno la serata nel ricordo di Roberto e della sua devozione alla Madonna.

La giornata di lunedì 13 inizierà alle 8,00 con la Via Crucis e testimonianze. Seguiranno: la Celebrazione Eucaristica, la coroncina alla Divina Misericordia, l’Adorazione Eucaristica, il Santo Rosario e testimonianza.

Alle 16,45 l’ingegnere Giulio Fanti, professore associato di Misure Meccaniche e Termiche presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, donerà ai partecipanti una chiara esposizione sui risultati delle ultime ricerche sulla Sindone: “La Sacra Sindone di Gesù Cristo: la scienza rafforza la fede”. Dopo quasi vent’anni di approfonditi studi scientifici, e dopo aver confrontato gli interessanti risultati ottenuti con quanto rivelato dalle Sacre Scritture, il prof. Fanti ha raggiunto una ragionevole certezza: la Reliquia più studiata della cristianità è l’unica «fotografia» che Gesù Cristo ci ha lasciato e che riporta i segni della sua dolorosissima Passione.

Con le riflessione del prof. Fanti, che accompagneranno l'Adorazione Eucaristica, e l’esposizione della deposizione tridimensionale di Cristo sindonico si concluderà il secondo appuntamento del meeting. 

La terza giornata, martedì 14 sarà arricchita da momenti di preghiera personale e comunitaria: la liturgia delle Lodi mattutine, la Santa Messa, la coroncina alla Divina Misericordia, l’Adorazione Eucaristica… che si alterneranno a testimonianze di vita cristiana. Inizierà, con un collegamento via skype, alle ore 11,00 suor Cristina Sutti, la religiosa siciliana delle suore Orsoline e vincitrice del programma musicale «The Voice ».

Seguirà l’intervento del dott. Gabriele Falconi, dirigente medico S.C. di Ginecologia e Ostetricia presso l’ospedale San Bortolo di Vicenza, dal titolo: “Dat: le insidie di questa legge”.

Alle ore 16,45 Mariagrazia Magrini, vicepostulatrice della Causa di canonizzazione della beata Chiara Badano, incontrerà i giovani, e non solo, per donare la spiritualità della Beata e illustrare l’iter del processo di canonizzazione. La riflessione sarà accompagnata dallo slogan: “I giovani e la santità: beata Chiara ‘Luce’ Badano”. La testimonianza di Chiara, esempio per tanti giovani, ha lasciato una scia luminosa che porta a Dio nella gioia e nella semplicità, nell’abbandono totale all’amore di Gesù e di Maria.

Le testimonianze affidate alla Postulazione -che come prevede il diritto canonico, rappresenta l’espressione autentica del Vescovo promotore, con tutti i diritti e i doveri a riguardo della Causa- attestano che in tanti, giovani e adulti, hanno ritrovato coraggio, speranza, forza... nel proseguire il proprio cammino umano e spirituale.

Un video dedicato ai giovani sulla figura di Renato Baron e la processione eucaristica concluderanno la giornata.

Mercoledì 15, Festa dell’Assunta, sarà la giornata clou: alle ore 9 la liturgia delle Lodi; a seguire la Santa Messa e subito dopo la processione con la statua della Madonna.  Alle 15,00 si riprende con la preghiera: coroncina alla Divina Misericordia, Adorazione Eucaristica e Santo Rosario. Alle 16.30 intervento di Mirco Agerde, presidente del Movimento Mariano Regina dell’Amore. A seguire il saluto ai partecipanti di Rita Baron, moglie del veggente.

Alle 17.15 mons. Agostino Marchetto, segretario emerito del Pontificio Consiglio per la Pastorale dei migranti e gli itineranti, studioso del Concilio Ecumenico Vaticano II, offrirà una catechesi su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale nella prospettiva del Concilio Vaticano II” . Alle ore 21,00 la Via Crucis al Monte di Cristo chiuderà la 27° edizione del meeting con l’arrivederci a tutti al 2019.