«Lo accolse con gioia»

 

Dal 28 giugno al 4 luglio 2017 la comunità di San Nazzaro (BN), e le frazioni di Terranova, San Giacomo e Cucciano, vivranno l'esperienza della Missione Parrocchiale promossa dalla Fraternità Mariana del Fiat in occasione del 25° anniversario sacerdotale del loro fondatore padre Mario Granato.

 

Lo slogan «Lo accolse con gioia», ripreso dal vangelo di Zaccheo (Lc 19,1-10), accompagnerà i tanti volti, le storie, le testimonianze…

Una Missione per andare incontro alle "periferie esistenziali", che sappia farsi prossima e porre l’attenzione sulle dimensioni dell’incontro e del dialogo, della testimonianza e condivisione, delle relazioni e della gioia…

La preghiera personale e comunitaria sarà il motore che guiderà tutta la Missione con l’esposizione del Santissimo Sacramento.

A celebrare l’Eucarestia saranno: padre Mario Granato, don Massimo Bertoncello, don Francesco Ibba, padre Marciano Guarino. Tanti gli appuntamenti per ritrovarsi con la comunità parrocchiale; incontrare bambini, giovani famiglie, malati… momenti di festa e agape fraterna.

La Missione Popolare prenderà il via mercoledì 28 giugno con l’accoglienza dei Missionari presso la parrocchia di Santa Maria Assunta di San Nazzaro (BN), e la Celebrazione eucaristica. Seguirà il mandato missionario.

L’evento sarà arricchito dalla “presenza spirituale” di due testimoni del nostro tempo, esempi luminosi di santità: San Pio da Pietrelcina, canonizzato il 16 giugno 2002, e la Beata Chiara Badano, beatificata il 25 settembre 2010.

 

«Il miglior conforto
è quello che viene dalla preghiera».
Padre Pio

 

 

Con sentimenti di gratitudine e preghiera, venerdì 30 giugno, la comunità accoglierà le reliquie del Frate delle stimmate accompagnate da padre Marciano Guarino, padre guardiano del convento di Pietrelcina.

 

 

Sabato 1 luglio, la Missione sarà caratterizzata da una grande festa in piazza dedicata a Chiara ‘Luce’ Badano con la presenza di Mariagrazia Magrini, Vicepostulatrice della Causa di canonizzazione della Beata.

Il suo «sempre sì» incondizionato all’amore di Dio, ha reso Chiara straordinaria nell’ordinarietà: «Se lo vuoi tu, Gesù, lo voglio anch’io».

Un sì che percorre l’intera sua vita e ha la forza di trasformare la malattia in un cammino luminoso con Gesù verso la vera Vita: «Io andrò in Paradiso, così non soffrirò più e sarò tanto, tanto felice». Donerà tutta se stessa e ai giovani dedicherà un suo ultimo pensiero: «I giovani sono il futuro. Io non posso più correre, però vorrei passare loro la fiaccola come alle Olimpiadi. I giovani hanno una vita sola e vale la pena di spenderla bene».

La Missione parrocchiale terminerà mercoledì 4 luglio con una solenne Concelebrazione eucaristica presieduta da S. Ecc. Mons. Felice Accrocca, Arcivescovo della diocesi di Benevento in occasione del 25° anniversario sacerdotale di padre Mario Granato.

La Postulazione si unisce alla gioia della comunità parrocchiale di Santa Maria Assunta e, a padre Mario, rivolge l’augurio di poter continuare con la stessa fede e generosità a prestare la sua opera nella Chiesa a servizio di Dio e dei fratelli.