Messa nel 1° anniversario della morte di Mons. Livio Maritano Vescovo emerito di Acqui

Oggi ricordiamo il primo anniversario della morte del nostro caro Vescovo emerito, Mons. Livio Maritano. Offriamo per lui il sacrificio eucaristico, come segno di riconoscenza per il suo ministero episcopale esercitato in Diocesi per 21 anni.

Ognuno di noi ha motivi particolari per essere riconoscente a Mons. Maritano. La nostra Chiesa diocesana lo ringrazia, in modo speciale, per aver facilitato i fedeli cristiani ad incontrarsi con il Signore, incontro di amore che ha segnato la loro vita cristiana. Questo Monsignore ha fatto con la sua predicazione del Vangelo, caratterizzata da vera sapienza e da profondità. Questo Monsignore ha fatto con la celebrazione dei sacramenti: penso alle migliaia di ragazzi/e cresimati! La nostra Chiesa diocesana lo ringrazia anche per averla stimolata alla missione, in modo speciale con la celebrazione del Sinodo diocesano. Egli si è proposto, attraverso il Sinodo, di stimolare la comunità diocesana alla formulazione di un piano pastorale, in vista della nuova evangelizzazione. Abbiamo raccolto questa sua richiesta e stiamo, anche se con fatica, realizzando tale piano pastorale diocesano, anche attraverso il sorgere delle “unità pastorali”. E questo per alimentare in Diocesi il fuoco della missione.

Mons. Maritano preghi per noi perché non lasciamo spegnere in noi la fiamma dell’amore di Cristo, che ci spinge a far conoscere ed amare il Signore. Egli, che aveva come motto episcopale “Gesù, nostra speranza”, ci ricordi, pure, che, nella fatica e talvolta nel buio della quotidianità, siamo, tuttavia, in cammino verso l’incontro pieno e definitivo col Signore, cammino che vogliamo stimolare col ripetere la bella invocazione con cui si conclude la Bibbia: “Vieni, Signore Gesù!” (Apocalisse 22,21).

+ Pier Giorgio Micchiardi
Vescovo di Acqui

Domenica 3 Maggio 2015