Mi chiamo Simone. Sono un ragazzo di 14 anni e frequento l’Istituto tecnico industriale per i periti in informatica e ho trovato, carissima Chiara, il tuo sito: ho visto una foto che mi ha fatto illuminare di gioia. Il tuo sorriso riempie le oscurità, e perfino quando sono di malumore, mi connetto a internet, e il tuo sito è lì che mi aspetta. Fammi sentire davvero tuo amico e proteggimi dalle cose prive di senso. Fammi capire quali sono quelle importanti. Ti affido la mia mamma e il mio papà, i miei fratelli e le mie sorelle, i miei nipoti e tutti gli altri membri della mia famiglia. Simone

 

Siamo Povere Clarisse del nord est brasiliano. Sono l’unica italiana nel monastero e ho l’età di Papa Benedetto XVI, ma il gruppo è promettente: 7 juniores e 8 fra novizie e postulanti. Tutte amano S. Chiara e S. Francesco. Tutte sono entusiaste della nostra vita, anche se parla di Cristo Crocifisso. Desidero far conoscere più a fondo Chiara e la sua profonda fede. Tutte sono “innamorate” di questa giovane santa italiana, per di più così bella! Prometto preghiere, a nome pure delle suorine giovani; non posso donare altro. Suor Maria Benvenuta, o.s.c.

 

Chiara è una luce donata dalla Chiesa al mondo dei giovani…, e anche a noi! La sua sofferenza, la sua accettazione, il suo sorriso, restano tra noi al di là della morte. Ella trasfigura tutto e dona senso al nostro pellegrinaggio terrestre. M. J. – Lussemburgo

 

Non ho dubbi: c’è un disegno del Signore che si sta realizzando poco alla volta; l’affascinante Chiara Luce mi ha preso per mano, trascinandomi in questo gioioso incontro. Nel distribuire ai giovani il suo libro, ricevo ogni giorno tanto bene. Si può dire che per ogni “consegna” corrisponde una nuova amicizia che mi fa allargare il cuore. Grazie! Silvano B. – ex allievo salesiano

 

Tu hai speso la vita in modo autentico seguendo sempre Dio che parlava al tuo cuore fino ai giorni della sofferenza e della morte che hai vissuto come un gioioso incontro con Gesù, l’Amato del tuo cuore. Chiedo la tua intercessione perché anch’io sia autentico nelle scelte. Umile, vero con me stesso e fiducioso in Dio che mi ama. Prega perché anch’io abbia la tua stessa trasparenza, la tua stessa luce. Simone – Isola del Gran Sasso