Abomey, 2 marzo 2017

 

Cara Signora Magrini,

tutti i bambini del Centro si uniscono a me per esprimerle la loro profonda e viva gratitudine per questo gesto di solidarietà e di carità che altro non è se non il segno dell’attenzione che Chiara Luce Badano portava verso i bambini e, soprattutto, i più disagiati.

Chiedendo a Dio di donarle la forza e i mezzi necessari per estendere il più possibile lo spirito di Chiara Luce Badano nel mondo, le auguro un fruttuoso tempo di Quaresima e la benedico nel Signore.

+ Eugène Cyrille
Houndekon Vescovo di Abomey