NOVENA ALLA MISERICORDIA DI DIO PER L'INTERCESSIONE DELLA BEATA CHIARA BADANO

 

O Padre di immensa bontà, ti sono riconoscente per il grande dono della fede. Consapevole delle mie imperfezioni, ti prego di concedermi la grazia di imitare più fedelmente gli esempi del tuo Figlio Gesù, in conformità con la vita dei Santi. Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre.

 

O Dio nostro Padre, fonte di ogni bene, ti ringrazio per il tuo immenso amore, giunto a farci dono del tuo Figlio. Aiutami, ti prego, a ricambiarti l’amore con tutte le forze, ubbidendo alla volontà e accogliendo umilmente le disposizioni della tua Provvidenza, secondo l’esempio della beata Chiara: «Se lo vuoi tu, Gesù, lo voglio anch’io». Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre.

 

Padre santo, hai tanto amato l’umanità da donarci il tuo Figlio, che col sacrificio della vita ci ha procurato il massimo bene della salvezza. Concedimi la grazia di imitare la generosità del suo amore fraterno, docile alla sua richiesta: "Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri" (Gv 13, 34). Rendimi perciò attento alle necessità e sofferenze del prossimo, pronto e disponibile nel prestare ascolto, conforto e aiuto secondo le mie possibilità. Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre.

 

O Dio, santo e onnipotente, sono consapevole della mia imperfezione nel conoscere e nel potere, nel volere e nell’agire. Mi affido pertanto alla tua infinita bontà, affinché mi conceda la grazia di obbedire ai tuoi comandamenti e di accogliere le decisioni della tua Provvidenza, a imitazione della docilità del tuo Figlio Gesù: "Non sia fatta la mia, ma la tua volontà" (Lc 22, 43). Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Padre, sorgente di ogni bene, sono umiliato per le mie infedeltà. Invece di ricambiare il tuo immenso amore, ho ceduto all’attrattiva dell’egoismo e dell’orgoglio, agli impulsi del piacere, alla pressione dei cattivi esempi. Addolorato per tali colpe, ricorro alla tua infinita misericordia per essere perdonato grazie al sacrificio di Gesù. Poiché il sincero pentimento esige l’impegno della conversione imploro il tuo aiuto per rendere più intensa e fervorosa la preghiera e l’unione abituale con te. Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

O di Dio di paterna benevolenza, ci esorti a prestare ascolto al tuo Figlio, ammirevole esempio di generosità nel riservare molto tempo al dialogo con te. E’ giusto che anch’io lo imiti al fine di ringraziarti per il tuo immenso amore, di meditare la tua Parola, implorare luce e sostegno per adempiere i miei doveri e farmi interprete delle necessita dei fratelli: "Signore, insegnaci a pregare" (Lc 11, 1). Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

O Padre di infinito amore, imploro la tua grazia per imparare a rivolgermi spesso a te nel corso delle mie giornate, allo scopo di confidarti spontaneamente i miei stati d’animo: pensieri e sentimenti, intenzioni e decisioni, gioie e dispiaceri. Fa che impari a consultarti per essere illuminato, di volta in volta, sulla via da seguire; a riconoscere prontamente gli sbagli e le colpe; a ringraziarti per il tuo affetto e i tuoi doni. Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Padre, fortezza di chi spera in te, ci hai rivelato la perfezione della tua santità e del tuo amore, per cui è fondata da parte mia l’incrollabile fiducia nella tua fedeltà alle promesse. Mi hai donato la certezza che non sarò provato al di sopra delle mie forze e che, insieme a Gesù, sarai sempre con me per sostenermi in qualunque difficoltà. Imploro, in particolare, la tua grazia per riporre ferma speranza nella vita eterna: la piena, perenne e felice comunione con te. Col tuo aiuto aderisco perciò all’esortazione della beata Chiara: «Fidati di Dio!». Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Dio, fonte di ogni bene, il tuo Figlio Gesù ci chiede di prendere parte alla sua missione: "Andate e fate discepoli tutti i popoli (…) insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato" (Mt 28 19). Mi deve stare a cuore il bene di ogni persona: perciò mi chiedi di aiutare il prossimo, col mio esempio e con la parola, a conoscere Gesù e il suo insegnamento, in modo che possa accogliere i doni della sua grazia, condividere la tua amicizia e giungere alla salvezza. In particolare, oso chiederti una grazia che tanto mi sta a cuore ......................................... per l’intercessione dei Santi e, in modo speciale, della beata Chiara Badano. Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre Dettagli Visite: 1207