Corrispondenza dal Bénin

 

 

Sorella mia Mariagrazia,

 

è con grande gioia che ti rendo partecipe delle nostre notizie da Bohicon. Spero che tu stia meravigliosamente bene, come pure io stessa. In questo inizio del tempo quaresimale la Chiesa, nostra Madre, ci invita alla conversione del cuore.

E le tre colonne della vita cristiana sono: la condivisione, la preghiera e il digiuno, e il Papa, nel suo messaggio di Quaresima ci ricorda il Vangelo del ricco e del povero Lazzaro; ci esorta a considerare il prossimo come un dono e a vedere il volto di Cristo negli altri.

È questa Parola che ti ha spinta a venire da noi e a condividere la nostra vita quotidiana, durante il tuo soggiorno nel Bénin. Tutto ciò si è pienamente manifestato nelle tue attenzioni verso di noi e il buon proseguimento della nostra Famiglia religiosa.

Sono al corrente delle gioie, delle preoccupazioni e delle difficoltà che incontri nel portare avanti l'opera di Chiara Luce Badano. Ti sostengo con le mie preghiere.

Il Signore renderà sicuri, ogni giorno, i tuoi passi. Nel noviziato tutto prosegue bene ed una nuova novizia si è aggiunta al gruppo. Noi proseguiamo la nostra vita nella preghiera, nelle attività e nell'aiuto scambievole.

Ti ringrazio infinitamente per l'aiuto finanziario inviato per il nostro dispensario, per il gabinetto analisi e per la maternità. Stiamo pensando alla costruzione di un nuovo noviziato.

Ogni novizia ti saluta, come pure i fedeli della cappella Chiara Luce a Dokon. Il Signore ti benedica e ti conceda la forza necessaria per proseguire nella tua missione. Buon tempo di Quaresima e gioiosa Santa Pasqua!

Bohicon, 07/03/2017
Suor Valérie Amouloï

 

 

Abomey, 2 marzo 2017

 

Cara Signora Magrini,

tutti i bambini del Centro si uniscono a me per esprimerle la loro profonda e viva gratitudine per questo gesto di solidarietà e di carità che altro non è se non il segno dell’attenzione che Chiara Luce Badano portava verso i bambini e, soprattutto, i più disagiati.

Chiedendo a Dio di donarle la forza e i mezzi necessari per estendere il più possibile lo spirito di Chiara Luce Badano nel mondo, le auguro un fruttuoso tempo di Quaresima e la benedico nel Signore.

+ Eugène Cyrille
Houndekon Vescovo di Abomey

 

 

 

 

Bohicon, 7 marzo 2017

 

Cari Amici,

il cammino verso la Risurrezione del Signore sembra accelerarsi ogni giorno. La Quaresima ci dice che s’avvicina la Pasqua. Occorre quindi che ci affrettiamo per augurare ai nostri amici e ai nostri benefattori felici celebrazioni delle feste pasquali.

Abbiamo da voi ricevuto un importante aiuto finanziario per la vita del nostro dispensario, dei laboratori e della maternità “Chiara Luce Badano”. Ciò che constatiamo è che l’esistenza di questo gruppo sanitario risponde a una forte necessità del popolo: a poco a poco, venendone a conoscenza, aumenterà la loro affluenza.

La popolazione del quartiere sta crescendo e ciò è una promessa per il futuro. In ogni caso ne beneficiano i bambini del nostro internato e gli alunni del complesso scolastico San Giovanni Paolo II, e ne approfittano ampiamente. Ho consegnato di persona al Vescovo di Abomey la cifra inviata per le adozioni a distanza.

Presto le religiose che se ne occupano vi daranno loro notizie. Possa il Signore benedire le nostre opere intraprese insieme per il bene delle nostre popolazioni, che ne hanno estrema necessità. Abbiamo serbato nel cuore un bel ricordo del suo breve soggiorno presso di noi, cara “mamma” Mariagrazia. Bisogna presto ritornare! La benedizione di Dio ci accompagni sempre. Buon tempo di Quaresima e gioiosa Santa Pasqua.

+ Nestor Assogba
Arcivescovo emerito di Cotonou

 

 

 

Cara Mariagrazia, nel momento in cui si conclude il suo primo soggiorno in Bénin, nella diocesi di Abomey,
mi unisco con il popolo di Dio ad Abomey per ringraziarla. Siamo lieti di scoprire in lei un vero apostolo della «Chiara Luce».
 
La prego di ricevere questa “giara bucata” del re Guezo (Abomey), simbolo di solidarietà e di unione per ogni comunità umana,
e dunque segno della comunione tra la beata Chiara Badano, lei e noi. Buon ritorno!
 
+ Mons. Eugène Cyrille Houndekon
Vescovo di Abomey
 
 
 

 

 

Rientro dal Bénin

Sono rientrata lunedì 7 novembre: 16 giorni nel Bénin per «vivere» con i bambini e la popolazione del luogo, soprattutto insieme al vescovo Mons. Nestor Assogba e alla sua comunità. Dai 34° con fortissima umidità alla pioggia e alla neve, trovate durante lo scalo a Parigi –dopo circa 7 ore di volo in un aereo della AIR FRANCE glaciale– al freddo torinese, pur se illuminato dal sole.

 

Un laboratorio di analisi nel Centro Chiara "Luce" badano

Notifichiamo con gioia e col cuore colmo di riconoscenza che gli amici del Gruppo Missionario di Merano hanno ulteriormente contribuito, allestenstendo nel dispensario del nostro Centro, un laboratorio analisi. La loro generosità non ha davvero fine! Alla pagina 32 del loro fascicoletto, ove illustrano i numerosi progetti, si legge:

 

Gli auguri pasquali

Vi porgiamo gli auguri pasquali del nostro amatissimo vescovo, Mons. Nestor Assogba e di suor Valérie Amouloï, responsabile del dispensario annesso al Centro Chiara “Luce” Badano. Sono sempre vivamente attesi. Ad essi uniscono informazioni sull’attività del “nostro” prezioso piccolo ospedale.

 

Il dispensario prende sempre più forma

Cari Amici, il dispensario Chiara Luce Badano prende sempre più forma. Esso gioca il suo ruolo di stabile della sanità per i poveri. Assolve pienamente lo scopo per cui è stato concepito: seguire la salute dei nostri alunni che vengono istruiti a Sogbo-Aliho nel complesso scolastico Giovanni Paolo II, dove si formano anche i nostri bambini del Centro Chiara Luce Badano, sostenuti dalle vostre adozioni.

 

Proseguono i lavori nel reparto maternità

Cari Amici, vi ringraziamo per quanto ci avete inviato attraverso i rappresentanti del Gruppo Missionario di Merano.
Tutti ammirano il quadro dov’è raffigurata Chiara con due bambini africani: è stato installato nel reparto Maternità,
la cui costruzione –come precedentemente notificato- è stata terminata.

 

Completato il reparto di maternità

Completata da alcune settimane la costruzione del reparto di maternità del dispensario "Chiara Luce Badano" di Sogblo Aliho, presso Abomey, nel Sud del Bénin, è ora in corso l'allestimento delle sale ambulatoriali e di degenza.