Corrispondenza dal Bénin

 

 

 

Carissima Mariagrazia,
la salutiamo nella gioia del Cristo Risorto e nella luce dello Spirito Santo. Noi stiamo meravigliosamente bene e speriamo che sia così anche per lei. Siamo alla fine dell'anno di formazione delle nostre suorine che attendono gli ultimi risultati; per noi presto il ritiro annuale.

Nel dispensario il numero dei pazienti a poco a poco aumenta. Ecco il rapporto trimestrale: Visite mediche: 67 bambini e 283 adulti. Parti: 12. Laboratorio analisi: abbiamo iniziato, nelle parrocchie circostanti, campagne di individuazione per i casi di glicemia e di epatite.

La popolazione si è mostrata molto interessata. La ringraziamo per il quotidiano sostegno nei nostri confronti; noi pure la sosteniamo quotidianamente con la preghiera e l'affetto, condividendo le gioie e le difficoltà che può incontrare nell'iter per la Causa di canonizzazione della Beata Chiara.

Il Signore, in questi giorni, non cessa di ripeterci: "Non abbiate paura, io ho vinto il mondo!". Coraggio, quindi: il Signore è con noi! Una bella notizia: a 100 m. da casa nostra una signora ha aperto un giardino d'infanzia per bambini da 0 a 3 anni e l'ha intitolato a Chiara Luce. Le trasmetterò la sua testimonianza.

Lo Spirito Santo la colmi di grazie e il Signore ci mantenga unite nell'operare per la Sua gloria.

Gioiosa festa di Pentecoste,

suor Valérie Amouloï

 
 
 
 
 
Carissima Mariagrazia e amici benefattori,
vi scriviamo per esprimere i nostri sentimenti dopo la visita di Mariagrazia nel Bénin e, più precisamente, nel nostro Centro.
 

Abbiamo vissuto forti momenti: la Messa domenicale, celebrata nella cappella dedicata à Chiara Luce Badano e il pranzo, seguito da un momento di svago e di scambio d'auguri.

Abbiamo ricevuto tanti doni come i libri su Chiara, i rosari, le immaginette, le t-shirts e le lettere di alcuni di voi con il "pensiero" dei gemelli E. e G. con cui abbiamo provveduto a un ricordino natalizio per i nostri bambini.

Noi preghiamo per tutti voi e speriamo di venire un giorno in Italia e che anche voi veniate nel Bénin.

Siamo tutti molto contenti perché pensate a noi e al nostro avvenire e vi ripetiamo il nostro grazie per quest'opera di carità che compite verso di noi e i bambini che seguiamo.

Davvero grazie per questa vostra opera umanitaria! Il Signore ci conservi tutti nel suo amore. In unità di preghiera,

suor Edna Sanny

 

 

 

 

 

Cari amici,

il tempo pasquale di quest'anno, bisogna riconoscerlo, ci ha donato molte grazie malgrado i problemi inerenti ad ogni vita umana. La salute di tutti va abbastanza bene tranne qualche piccolo intoppo.

Abbiamo cercato di meglio comprendere ciò che il Signore attende da ciascuno di noi nei propri compiti. La formazione delle fanciulle ci ha molto preoccupati. Le necessità sono grandi e numerose e occorrono delle competenze per assumere ed affrontare i diversi compiti. Da parte nostra non cessiamo di sforzarci affinché Cristo sia al centro di tutto. Fiducia e abbandono continuano ad essere il nostro leitmotiv. Così, tutto ciò che intraprendiamo per i nostri bambini, per i giovani ed anche per gli adulti, viene realizzato unicamente per il Signore. Egli non ci abbandona. È con noi come ci ha promesso prima di lasciare questa terra. Questa presenza ci incoraggia a continuare a svolgere i nostri compiti malgrado gli scogli incontrati.

A poco a poco la figura della nostra Beata Chiara inizia a essere sempre meglio conosciuta. Ci vengono chieste immagini, rosari ed anche i vostri piccoli libri scritti in francese sulla sua vita. Noi continuiamo a pregare e a far pregare per la sua canonizzazione. Sarebbe magnifico se il miracolo avvenisse da noi in Africa, dove desiderava operare. È compito suo prendersi a cuore questo per la gioventù universale…

Grazie per l'ultimo numero di Credere all'Amore. Ci fa rivivere i memorabili momenti della sua venuta a casa nostra, cara Mariagrazia. Condividiamo le sue fatiche: tutto è per il Signore, perciò: "Tutto è grazia!".

Bohicon, 6 giugno 2017

+ Mons. Nestor Assogba
Arcivescovo emerito di Cotonou

 

Notizie da Bohicon

Ti ringrazio infinitamente per l'aiuto finanziario inviato per il nostro dispensario, per il gabinetto analisi e per la maternità. Stiamo pensando alla costruzione di un nuovo noviziato. Ogni novizia ti saluta, come pure i fedeli della cappella Chiara Luce a Dokon. Il Signore ti benedica e ti conceda la forza necessaria per proseguire nella tua missione. Buon tempo di Quaresima e gioiosa Santa Pasqua!

 

"Profonda e viva gratitudine"

Chiedendo a Dio di donarle la forza e i mezzi necessari per estendere il più possibile lo spirito di Chiara Luce Badano nel mondo, le auguro un fruttuoso tempo di Quaresima e la benedico nel Signore.

 

Auguri pasquali dal Bénin

Il cammino verso la Risurrezione del Signore sembra accelerarsi ogni giorno. La Quaresima ci dice che s’avvicina la Pasqua. Occorre quindi che ci affrettiamo per augurare ai nostri amici e ai nostri benefattori felici celebrazioni delle feste pasquali.

 

"Il popolo di Dio Abomey ringrazia"

Cara Mariagrazia, nel momento in cui si conclude il suo primo soggiorno in Bénin, nella diocesi di Abomey, mi unisco con il popolo di Dio ad Abomey per ringraziarla. Siamo lieti di scoprire in lei un vero apostolo della «Chiara Luce».

 

 

Rientro dal Bénin

Sono rientrata lunedì 7 novembre: 16 giorni nel Bénin per «vivere» con i bambini e la popolazione del luogo, soprattutto insieme al vescovo Mons. Nestor Assogba e alla sua comunità. Dai 34° con fortissima umidità alla pioggia e alla neve, trovate durante lo scalo a Parigi –dopo circa 7 ore di volo in un aereo della AIR FRANCE glaciale– al freddo torinese, pur se illuminato dal sole.

 

Un laboratorio di analisi nel Centro Chiara "Luce" badano

Notifichiamo con gioia e col cuore colmo di riconoscenza che gli amici del Gruppo Missionario di Merano hanno ulteriormente contribuito, allestenstendo nel dispensario del nostro Centro, un laboratorio analisi. La loro generosità non ha davvero fine! Alla pagina 32 del loro fascicoletto, ove illustrano i numerosi progetti, si legge:

 

Gli auguri pasquali

Vi porgiamo gli auguri pasquali del nostro amatissimo vescovo, Mons. Nestor Assogba e di suor Valérie Amouloï, responsabile del dispensario annesso al Centro Chiara “Luce” Badano. Sono sempre vivamente attesi. Ad essi uniscono informazioni sull’attività del “nostro” prezioso piccolo ospedale.