Corrispondenza dal Bénin

 

"La salute non ha prezzo"

Il 21 febbraio scorso, durante le vacanza scolastiche, i nostri bambini del Centro in Sogbo-Aliho, insieme alle loro suore e “zie”, sono venuti a trascorrere una giornata di festa con noi in occasione dl mio 82° compleanno. E’ stata una meravigliosa giornata! I bimbi, durante la Messa di ringraziamento, si sono comportati molto bene; hanno cantato e danzato.

 

La cappella dedicata a Chiara

“ Cari amici, il 27 dicembre 2010 la cappella del “Centro Chiara Luce Badano” è stata ufficialmente dedicata alla nostra nuova Beata. Una cerimonia molto semplice – lettura del decreto di beatificazione a firma del Papa Benedetto XVI, benedizione della cappella e dell’altare; installazione della fotografia ufficialmente della Beata.

 

“Per me è una gioia contemplare questi bambini”

Gli avvenimenti che si sono svolti a Roma il sabato 25 settembre 2010 nel santuario della Madonna del Divino Amore per la beatificazione della nostra cara Amica Chiara Luce Badano, e la Messa di ringraziamento celebrata il giorno dopo nella basilica di San Paolo fuori le Mura mi hanno colmato di gioia.

 

Nell'attesa della beatificazione di Chiara Badano

E’ ancor vivo il ricordo delle festività di fine anno. I giorni scorrono veloci e ormai si sta concludendo il mese di gennaio.

 

Inaugurazione del Centro Chiara Luce Badano a Bohicon

In data 3 novembre 2009 riceviamo da Mons. Nestor Assogba, Arcivescovo emerito di Cotonou, la grande notizia che da tempo attendevamo: l’inaugurazione del Centro Chiara Luce Badano, a Bohicon, nei pressi di Abomey.

 

Completata la prima cappella dedicata a Chiara Badano

 Cari amici, mi è giunta la notizia tanto attesa: la proclamazione della venerabilità di Chiara Luce. Quanta gioia!
La Causa di beatificazione ha così compiuto un grande passo.

 

"Tutti insieme come figli di Dio"

Cari amici, quando sarà conclusa la Causa di Chiara potremo dedicare a lei la prima cappella nel Bénin, e quindi anche nell’Africa! E’ la piccola chiesa del centro che accoglieva dei bambini che già portava il nome di lei.

 

Il viaggio del Papa in Africa 

Quali impressioni ha tratto il Papa dal recente viaggio in Africa?

«Mi sono rimaste nella memoria soprattutto due impressioni: da una parte, l’impressione di questa cordialità quasi esuberante, di questa gioia, di un’Africa in festa, e mi sembra che nel Papa hanno visto la personificazione del fatto che siamo tutti figli e famiglia di Dio.

 

Provvedere alle dispense

Riferiamo quanto ci scrive l’Arcivescovo emerito di Cotonou, Mons. Nestor Assogba: la costruzione del centro “Chiara Luce Badano” sta per essere ultimata.

 

 Ultimi i lavori delle due case-famiglia

Dalla viva voce di Mons. Nestor Assogba, giunto ad Acqui e a Sassello in occasione dei festeggiamenti per la Venerabilità di Chiara, apprendiamo che il “Progetto Bénin” si sta gradualmente realizzando.