Auguri Natale 2007

Luce d'Amore - Onlus

Auguri Natale 2007

Carissimi Genitori Adottivi,

oggi, 25 Novembre 2007, è l’ultima domenica dell’anno liturgico in cui si celebra anche la Festa di Cristo Re! Esattamente fra un mese ci sarà il nostro appuntamento annuale al presepio del Gesù Bambino, il neonato Re Divino. Questo Re si sveste di potere e di splendore e regna con compassione ed amore.

Vi mando dunque in anticipo i miei auguri natalizi uniti agli auguri molto più graditi del vostro “tesoro indiano”. Da noi le scuole sono ricominciate in questa settimana dopo le vacanze di Diwali e i nostri bambini già si trovano nel secondo semestre dell’anno scolastico. Certamente dovranno affrontare giorni e mesi di studio più intenso, ma sono molto rassicurati dal sostegno costante che ricevono dai loro cari e generosi genitori adottivi.

Non trovo parole adeguate per esprimere la mia riconoscenza per tanti gesti di solidarietà e di vero amore disinteressato che tocco con mano giorno dopo giorno. Ma la mia riconoscenza si fa preghiera che i più cari doni del Bimbo Divino – PACE, GIOIA ed AMORE – accompagnino tutte le vostre famiglie ogni giorno del NUOVO ANNO 2008. Prego che il Re Divino sia lui stesso la vostra ricompensa migliore e vi faccia sperimentare davvero la GIOIA che viene nel DARE con generosità senza cercare qualsiasi cosa in cambio! Eppure come un piccolissimo segno di un cuore pieno di gratitudine per la vostra benevolenza verso di me e i nostri bambini, vi mando un ricordino indiano fatto a mano per Natale.

Unisco gli auguri dell’ispettrice e di tutte le mie consorelle in questo 25° anniversario della nostra ispettoria di Bombay. All’inaugurazione dell’ispettoria nel 1982 non avevamo neppure 10 case: oggi contiamo 31 case con 198 suore. Con questa grande espansione in solo 25 anni si può immaginare l’aumento di migliaia dei bambini poveri ed abbandonati nei nostri vari centri di missione. Davvero tutto ha avuto origine in Maria! Non potrò mai tacere di fronte alle meraviglie dell’amore del Signore ed ai miracoli della Divina Provvidenza! In coro dunque cantiamo: “Grazie Signore, rendiamo Grazie a Te che regni nei secoli eterni!”

 
riconoscentissima,
Sr. Aruna Castelino fma