Associazione Luce d'Amore Onlus
lucedamoreonlus@gmail.com

Il traguardo della Beatificazione

Luce d'Amore - Onlus

Il traguardo della Beatificazione

Durante il viaggio di ritorno dalla beatificazione, fr. Pierre ed io siamo rimasti immersi nel dolce splendore della luce celeste di Chiara! Abbiamo tratto beneficio dalla felicità che illumina il suo volto di giovane sposa: volto della Chiesa sempre giovane.

Come ringraziare per queste ore per sempre vive nel nostro cuore quali segno sicuri dell’amore di Gesù per ciascuno e per tutti? Sembra che la nostra Beata cominci veramente a diffondere nel mondo, e in particolare sulla gioventù, la luce del suo sacrificio; e noi confidiamo nel dono di nuove vocazioni. Con rispettoso affetto,                            

dom Michel Jorrot
Abate di Clervaux – Lussemburgo

Ho veramente goduto e ringraziato il Signore per il bellissimo traguardo della beatificazione di questa giovane così normale e così straordinaria nella sua santità di vita, da diventare un vero modello per i giovani di oggi.

† Card. Severino Poletto – Torino

 

La Messa della beatificazione è quella che ho seguito di più nella mia vita. Ancora oggi mi chiedo perché Chiara mi abbia catturato così tanto; riflettevo sulla mia vita nell’ascoltare la sua storia e pensavo tutti i miei sbagli, come se mi fossi innamorato di lei. Sono passati solo tre giorni da quando ho veramente conosciuto Chiara. Sento dentro di me che è cambiato qualcosa; spero che grazie al suo aiuto e soprattutto a quello di Gesù io possa trovare la strada giusta. Grazie a Chiara sono pronto ad accettare qualsiasi cosa, facendo mia la sua espressione : “ Se lo vuoi tu, Gesù, lo voglio anch’io”.
                                                                                               

Emanuele – Viareggio

 

Chiara Luce, ti scrivo dalla Tailandia perché sono ancora in viaggio di nozze. Ci siamo sposati il 25 settembre, e non potevo non pensare a te in quel giorno, mentre il gruppo del Rinnovamento della mia città si era recato a Roma per la tua Beatificazione. Aiutaci a essere ogni giorno testimoni veri di fede e di carità cristiana.                                                               

Stefania M. – Torino

 

Non conoscevo la storia di Chiara Luce fino a quando il Papa la menzionò durante l’incontro con i giovani a Palermo. Ero presente tra la folla e il giorno seguente ho voluto leggere il messaggio per poi fare una ricerca della biografia di Chiara per approfondire la conoscenza.Non ci sono parole per le sensazioni, le emozioni e la commozione provata durante la lettura della sua vita, della sua sofferenza e della sua totale devozione a Dio Padre. Da giorni non penso ad altro: controllo i miei pensieri e medito sulle mie sofferenze pensando al modo in cui lei affrontò la malattia. Non avrei mai pensato che il mio viaggio a Palermo per la visita del Papa potesse aprire ulteriormente il mio cuore verso Dio attraverso la beata Chiara. Grazie per questo immenso Dono!                                                                                                                                                 

Nancy – Palermo