Associazione Luce d'Amore Onlus
lucedamoreonlus@gmail.com

Emergenza nella missione di Hevié-Houèdo

Luce d'Amore - Onlus

Emergenza nella missione di Hevié-Houèdo

Mentre è appena terminato il periodo quaresimale, tempo di penitenza e di ricordo della Passione del Signore, vengo a tutti voi per condividere un grande dolore. Come vi abbiamo subito informati sulla pagina di facebook  e sul nostro Sito, a Hevié, frazione di Ouèdo (Cotonou), la prima opera creata in memoria di Chiara Luce il 19 e 20 gennaio è stata ferocemente abbattuta.

Il piccolo ospedale è quasi totalmente un cumulo di macerie e i malati, soprattutto bambini, sono adagiati sul terreno e vengono curati dalle generose suore rimaste accanto a questa inerme e poverissima popolazione che ho potuto incontrare il 31 ottobre 2016, per festeggiare ancora la ricorrenza liturgica della beata Chiara.


Subito informata da Madre Rita, la Superiora Generale delle Suore della Visitazione, ho passato con lei lunghe ore al telefono  tra le lacrime e la determinazione a trovare la soluzione per ripartire con rinnovato coraggio.

Attraverso le notizie arricchite da fotografie e video, purtroppo molto dolorosi, ci si è subito mossi per consulti tecnici e preventivi, certi che la carità non muore e che Dio non abbandona i suoi piccoli, ed è nel nome del Signore che veniamo umilmente a tendervi la mano.

“In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli,
l’avete fatto a me” (Mt 25, 40).

Perché nel cuore degli uomini, vicini a noi o lontani, tanto odio e tanta violenza? È quanto ci chiediamo, supplicando Dio di concederci la pace.