“Dal Ministero della Sanità siamo stati autorizzati a iniziare le cure mediche

Luce d'Amore - Onlus

“Dal Ministero della Sanità siamo stati autorizzati a iniziare le cure mediche

Cari amici,

benediciamo insieme il Signore che ama il suo popolo e lo accompagnava nei suoi disegni. Il progetto di un piccolo ospedale a Sogbo-Aliho non era compreso da tutti. Ma la fiducia in Dio ci dà ragione. La popolazione delle vicinanze attende con impazienza l’apertura di questo nuovo dispensario, costruito nel nome della beata Chiara Luce Badano e sollecita la realizzazione di una piccola maternità. Ciò dimostra che il nostro progetto era desiderato e bisognava proprio iniziarlo.

Gran parte dei lavori sono pressoché conclusi. Ancora qualche opera di rifinitura e poi tutto sarà pronto. Abbiamo inoltre iniziato a scavare una cisterna per la riserva dell’acqua in caso di mancanza di quella pubblica e per risparmiare il consumo. Dovremo scendere almeno di 10 metri in modo da potervi raccogliere un po’ d’acqua piovana di fine stagione.

 

Dal Ministero della Sanità siamo stati autorizzati a iniziare le cure mediche; disponiamo di un valido medico che diresse un grande ospedale a Cotonou e della presenza fissa di un esperto infermiere. Ora l’urgenza prioritaria è di ottenere fondi per terminare l’attrezzatura e il rifornimento dei farmaci.

 

Due notizie sui bambini ospitati  nel Centro.  Grazie alle attenzioni delle Suore incaricate e del personale “fioriscono” sviluppando le proprie doti, in armonia e serenità. Ogni giorno pregano la loro “mamma Chiara Luce” e ricordano i benefattori a cui devono il proprio futuro.

 

Ci benedica Iddio e ci accordi la canonizzazione della nostra beata Chiara!

† Nestor Assogba

Vescovo emerito di Cotonou

Bohicon, 25 ottobre 2012