Gioiose feste pasquali!

Luce d'Amore - Onlus

Gioiose feste pasquali!

Cari Amici,
il Signore, nella sua misericordia, ci ha ancora fatto dono della vita per festeggiare un nuovo anno. Il 2015 se ne è andato e ne è iniziato uno nuovo, il grande Anno della Misericordia, voluto da Papa Francesco.
Là, dove nasce Dio, fiorisce la misericordia, il dono più prezioso che egli ci fa in quest’anno giubilare, durante il quale siamo chiamati a scoprire la tenerezza che il Padre celeste ha per ognuno di noi.
Il tempo vola e siamo già in Quaresima: io vengo a voi con queste parole per augurarvi un buon cammino penitenziale.
Come il Signore ci ricorda nel mercoledì delle ceneri, i tre pilastri della nostra religione sono: condivisione, preghiera, digiuno.
Ed è quanto voi fate con generosità. Nel dispensario tutto procede bene e noi approfittiamo di questa occasione per trasmettervi
il bilancio delle attività svolte nel 2015:
– Consulti nell’ospedale e nel reparto maternità: 651 malati, di cui 315 bambini e
336 adulti.
– Promozione della salute familiare: 95 visite prenatali e 19 post parto; 11 visite ginecologiche;
12 parti. A questo si sommano 11 visite mediche per bambini da 0 a 11 mesi.
Inoltre ci è caro trascrivervi i dati relativi al mese di gennaio 2016, notificando che l’attività è stata rallentata dalle feste dell’anno nuovo:
33 visite adulti e 31 per bambini; 11 visite prenatali e 3 dopo il parto; 2 visite mediche per bambini da 0 a 11 mesi e nessuna nascita.

Proseguiamo verso il grande mistero della risurrezione di Cristo. Con lo sguardo fisso su di lui continuiamo il combattimento di Dio, soprattutto quello della nostra conversione. La beata Chiara “Luce” Badano ci accompagna nella buona battaglia: con discrezione non cessa di manifestarsi attraverso le sue opere nel Bénin. I bambini delle case-famiglia di Sogbo Aliho crescono in età e sapienza sotto lo sguardo vigile delle religiose e delle “mamme”. Quanto al dispensario non c’è ancora una grande affluenza, ma la struttura sanitaria è sempre più conosciuta e ricercata. Esso assolve il suo scopo primario: la cura dei
bambini che frequentano le nostre scuole; infatti, ne beneficiano largamente. Vi comunico inoltre che il primo dispensario creato con il vostro sostegno a Cotonou prosegue nelle sue attività a favore degli “ultimi”.


Grazie infinite per il vostro impegno nel prendervi a cuore le popolazioni svantaggiate e per il sostegno che ci donate ogni giorno. Il buon Dio vi renda il centuplo ed esaudisca ogni vostro desiderio. La vostra ricompensa è lo stesso Signore. La sua benedizione scenda su di voi e sulle vostre famiglie.
Sulla scia luminosa, tracciata dalla parola di Papa Francesco, vi porgo i nostri migliori auguri di salute, di pace, di gioia e di bene.
Gioiose feste pasquali!

Bohicon, 4 marzo 2016

†Nestor Assogba
Arcivescovo emerito di