La testimonianza di Maurizio ed Elisabetta

Luce d'Amore - Onlus

La testimonianza di Maurizio ed Elisabetta

Volevo condividere con voi una gioia familiare: il 29 marzo è nata nostra figlia e l’abbiamo chiamata CHIARA LUCE. Per questo ringraziamo Gesù, la Madonna e la Beata Chiara che ci ha accompagnato in questa gravidanza.

La Beata l’ho conosciuta “per caso” tramite alcuni post su facebook di alcuni miei amici. Da lì in poi ne ho approfondito la conoscenza e sono rimasto colpito dalla sua testimonianza di vita, di coraggio e di fede, in così giovane età.

L’ho fatta conoscere anche a mia moglie e l’ho sempre pregata insieme agli altri Santi e alla Madonna di Lourdes, dove ci siamo recati durante la terza gravidanza della nostra prima figlia, (si chiama GLORIA MARIA), poiché le prime due per degli aborti spontanei si sono purtroppo interrotte.

A distanza di quasi due anni dalla nascita della prima bimba, l’11 Agosto, giorno in cui si festeggia Santa Chiara d’Assisi, abbiamo saputo che mia moglie era incinta. Proprio in quel momento avevo tra le mani il cellulare e mi è capitato di vedere il post del giorno sulla vostra pagina Facebook (Santa Chiara insieme alla Beata Chiara Luce).

Era un segno del cielo! Io e mia moglie ci siamo guardati e in una frazione di secondo ci siamo detti che se fosse nata femmina l’avremmo chiamata come la beata Chiara Luce. E così è stato. Ci siamo sempre affidati alla Beata affinché intercedesse presso Gesù in modo che la gravidanza potesse andare bene.

Ora siamo felicissimi e continuiamo a gioire e a ringraziare Gesù per il dono di Chiara Luce e di Gloria Maria.

Spero che le nostre figlie possano crescere in età, sapienza e grazia, illuminate da esempi di fede come quello della beata Chiara Luce. Ci affidiamo alle vostre preghiere! Maurizio ed Elisabetta S.-Battipaglia