Voci di riconoscenza e di supplica – Anno 2010

Luce d'Amore - Onlus

Voci di riconoscenza e di supplica – Anno 2010

Durante il viaggio di ritorno dalla beatificazione, fr. Pierre ed io siamo rimasti immersi nel dolce splendore della luce celeste di Chiara! Abbiamo tratto beneficio dalla felicità che illumina il suo volto di giovane sposa: volto della Chiesa sempre giovane.
Come ringraziare per queste ore per sempre vive nel nostro cuore quali segno sicuri dell’amore di Gesù per ciascuno e per tutti? Sembra che la nostra Beata cominci veramente a diffondere nel mondo, e in particolare sulla gioventù, la luce del suo sacrificio; e noi confidiamo nel dono di nuove vocazioni. Con rispettoso affetto,  p. Michel Jorrot, Abate di Clervaux – Lussemburgo

Questi giorni trascorsi a Roma mi hanno regalato gioia e amore, che mi son portato a casa e che difficilmente lasceranno il mio cuore. Ti ringrazio Mariagrazia per avermi dato la Luce, quella di Chiara, quando sei venuta in parrocchia a Foggia a trasmetterci il suo messaggio. Da allora nel mio cuore non è più uscita la nostra Chiara! Potito Chiummarulo – Foggia

Grazie, Chiara , per averci preso per mano e trasportati fin qui, alla tua Beatificazione. Sono certa che è solo l’inizio dei tuoi doni per ognuno di noi. Anna – Foggia

Che dirti, se non grazie! Un dono venuto dal cielo, un’esperienza che porterò per sempre nel mio cuore. Prego perché la serenità e la gioia che mi hanno regalato questi due intensissimi giorni non mi abbandonino mai più. Chiara Carpano – Foggia

Da quando sei arrivata tu, Chiara, non ho smesso di pensare a te, al tuo esempio. Ho scoperto che per essere santi non servono grandi cose. Ma tutto parte dalla quotidianità, dal fare bene le piccole cose. Ciò che mi ha colpito è stato il tuo coraggio, la tua forza. Nel mondo d’oggi, essere giovani veri è difficile. Non distingui più il vero e ti lasci ingannare dal conformismo. Grazie a te ho trovato la forza per ribellarmi a questo “mostro” che mi stava intrappolando. Ho capito che c’è davvero Qualcuno che mi ama infinitamente. Aiutami ad essere sempre più simile a te. La tua Beatificazione è stata per me motivo di grande gioia. Accompagnami sempre. Grazie, Chiara! Elisabetta

Grazie, Chiara! Sono stati due giorni bellissimi con te. Grazie per avermi aperto gli occhi alla tua luce e avermi fatto scoprire il volto di Dio. Sarai sempre con me, dolcissima Chiara; ogni sera ti pregherò, e ti terrò per mano: non lasciarmela mai. Alice

Fino a ieri non sapevo chi era Chiara. Per la festa dei Santi il nostro sacerdote ha voluto fare un bel regalo ai ragazzi delle medie e delle superiori: presentarci cioè Chiara. Non ringrazierò mai ab-bastanza il mio parroco per questo dono. Claudia

Non conoscevo la storia di Chiara Luce fino a quando il Papa la menzionò durante l’incontro con i giovani a Palermo. Ero presente tra la folla e il giorno seguente ho voluto leggere il messaggio per poi fare una ricerca della biografia di Chiara per approfondirne la conoscenza. Non ci sono parole per le sensazioni, le emozioni e la commozione provata durante la lettura della sua vita, della sua sofferenza e della sua totale devozione a Dio Padre. Da giorni non penso ad altro: controllo i miei pensieri e medito sulle mie sofferenze pensando al modo in cui lei affrontò la malattia. Non avrei mai pensato che il mio viaggio a Palermo per la visita del Papa potesse aprire ulteriormente il mio cuore verso Dio attraverso la beata Chiara. Grazie per questo immenso Dono! Nancy – Palermo

La Messa di beatificazione è quella che ho seguito di più nella mia vita. Ancor oggi mi chiedo perché Chiara mi abbia catturato così tanto; riflettevo sulla mia vita nell’ascoltare la sua storia e pensavo a tutti i miei sbagli, come se mi fossi innamorato di lei. Sono passati solo tre giorni da quando ho veramente conosciuto Chiara. Sento dentro di me che è cambiato qualcosa; spero che grazie al suo aiuto e soprattutto a quello di Gesù io possa trovare la strada giusta. Grazie a Chiara sono pronto ad accettare qualsiasi cosa, facendo mia la sua espressione: «Se lo vuoi tu, Gesù, lo vo-glio anch’io». Emanuele – Viareggio

Chiara Luce, ti scrivo dalla Tailandia perché sono ancora in viaggio di nozze. Ci siamo sposati il 25 settembre, e non potevo non pensare a te in quel giorno, mentre il gruppo del Rinnovamento della mia città si era recato a Roma per la tua Beatificazione. Aiutaci a essere ogni giorno testimoni veri di fede e di carità cristiana. Stefania M. – Torino

Chiara, sei bellissima; e ora, rivestita della luce di Cristo, lo sarai ancora di più. Prega per noi, affinché possiamo essere cristiani autentici, coraggiosi e coerenti: soprattutto innamorati di Cristo! Donaci di amare la nostra croce nella Sua croce. Prega perché sul tuo esempio anche noi vogliamo essere santi. Costanza V.

Se sulla terra sei riuscita a essere così gioiosa nonostante le tue sofferenze, chissà come sarà grande e piena la tua gioia accanto a Gesù! Piera e Stefano

Da tempo sono in un cammino di conversione dopo tantissimi anni di vita disordinata e un matrimonio fallito. Sto cercando Gesù e vorrei davvero amarlo con tutto il cuore. L’altra sera ho visto su Tele Radio Padre Pio la registrazione di una festa avvenuta in Vaticano per Chiara Badano. Attraverso la foto e la voce di lei sento che qualcosa si è acceso in me: ho sempre davanti la sua immagine e non riesco a non pensare a lei. Forse Gesù l’ha scelta per farsi conoscere e avvicinare da me.
Emanuele- Calabria

Grazie, Chiara! È stato bellissimo partecipare alla tua festa di Beatificazione. E altrettanto bellissimo sentirsi parte di un’unica grande famiglia. Aiutaci a percorrere il nostro cammino tendendo al meglio, come hai fatto tu. Debora C.

Grazie a te, mio Dio, per il dono della piccola grande beata Chiara Luce! “Chi è il più piccolo fra voi, questi è grande”. Tu, Chiara, ti sei lasciata trasformare da Dio e nelle sue mani sei diventata un suo capolavoro, prodigio ed esempio per tutti noi giovani. Grazie per il dono che sei per noi! Oggi 29 ottobre, per la prima volta si celebra la memoria della Beata Chiara Badano. Grazie, Signore Gesù, per il dono della sua vita. Insegnaci, Chiara, a stare ogni giorno al gioco di Dio, per rivestirci anche noi della Sua luce. Mary – Torino

Nel leggere il bellissimo libro dal titolo Uno sguardo luminoso ho avuto l’impressione che le parole “vibrassero e si staccassero dalle pagine” per entrarmi direttamente nella mente e nel cuore. Ringrazio di aver potuto conoscere la forte e autentica testimonianza cristiana di Chiara Luce attraverso questo toccante volume: consiglierò ad altre persone di leggerlo. D’ora in avanti non mancherò di invocare la beata Chiara nelle mie preghiere e diffonderò questo consiglio. Giorgio – Alba

So che il mio nome è presente negli atti del processo per la Causa di Chiara. I miei genitori si sono affidati a lei durante la mia nascita molto travagliata. Non posso che prenderla come esempio, ringraziarla e affidarmi a lei. Stefano – Loano

Chiara è entrata come un raggio di luce nella nostra famiglia, e la sua testimonianza è il nostro pane quotidiano anche per i nostri due bambini. Buona continuazione nel diffondere la testimonianza di Chiara!   Claudio – Acate

Ringrazio il Signore per l’esempio luminoso di Chiara, che mi spinge a guardare con tanta speranza al futuro. Ti sento molto vicina e mi affido alla tua intercessione. Don Pino G.

Secondo il tuo esempio, non possiamo mai stare fermi nella vita spirituale. Dobbiamo amare, attimo per attimo, ed essere fedeli alla volontà di Dio, come hai fatto tu, grande atleta dell’Amore. Grazie, Chiara; ti affidiamo la nostra famiglia. Jp. e Susana Silva

Ho conosciuto Chiara per caso sfogliando la rivista Famiglia Cristiana. Vengo attratto dal suo sguardo e comincio a fare ricerche su internet. Acquisto il libro Uno sguardo luminoso e, appena lo termino mi sento innamorato di Chiara, di un amore spirituale. Non c’è giorno che non senta la sua presenza e il suo amore. Ireneo                                                                                                                                   

Chiara ha avuto appena il tempo di varcare l’adolescenza, ma la sua lezione è diventata eternità: ogni giorno ha scritto pagine di amore, di bontà, di forza e generosità. Il suo cammino di fede e carità non si è mai arrestato, neanche negli spasimi più atroci, perché era felice di essere con Gesù sul Golgota. I giovani dovrebbero imprimere il messaggio di lei nel proprio animo, facendo della loro vita, non un attimo senza storia, ma una pagina scritta a caratteri indelebili sull’esempio fulgido di Chiara! Raffaella – M.

Ringrazio Chiara per la forza che ho ricevuto nel leggere tutto ciò che riesco a trovare sulla sua vita e sul suo percorso spirituale. Anch’io ho fede in Dio, ma da un paio d’anni la mia fede era diminuita, e non avevo la forza di compiere la volontà di Dio. Conoscere Chiara è stato bellissimo e rigenerante. Ora prego con maggiore confidenza nell’amore di Gesù. Jacques Richard – Quebec, Canada

Sono un giovane sacerdote della diocesi di San Severo. Intendo informarvi che la testimonianza della beata Chiara sta cambiando la mia comunità parrocchiale, e soprattutto i giovani e giovanissimi. La storia grande è che i giovani “smarriti” stanno tornando alla casa del Padre. Che grande gioia! Don Nazareno

Sto leggendo il libro Un raggio di luce, e proprio oggi, in un giorno tanto triste per me ho letto le pagine in cui si parla della gioia, che ha il suo perno nell’Amore. Gesù è davvero la sorgente inesauribile della gioia! Grazie, Chiara, di averti incontrata e di essere entrata nella mia vita, passando a me la “fiaccola” come volevi. Mi sento tanto piccola e tanto carica di responsabilità. Ti chiedo di aiutarmi a portare la tua fiaccola. Anna Maria – Palermo