Morto mons. Livio Maritano, promotore della Causa di beatificazione di Chiara Luce Badano

Luce d'Amore - Onlus

Morto mons. Livio Maritano, promotore della Causa di beatificazione di Chiara Luce Badano

Morto mons. Livio Maritano, promotore della Causa di beatificazione di Chiara Luce Badano

A 88 anni nelle prime ore di oggi, si è spento mons. Livio Maritano, vescovo emerito di Acqui. Era ricoverato da alcuni giorni al Cottolengo di Torino. Nato a Giaveno il 29 agosto 1925, è stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1948.

Eletto vescovo titolare di Oderzo e vescovo ausiliare di Torino il 19 ottobre 1968. E’ stato il vescovo ausiliare del card. Michele Pellegrino e del card. Anastasio Ballestero. Professore e rettore del Seminario arcivescovile della diocesi di Torino, per molti anni.

Il 30 giugno 1979 è stato promosso alla sede di Acqui. Dimessosi il 9 dicembre 2000 per raggiunti limiti d’età, ne è diventato, così, vescovo emerito. È stato il promotore della causa di beatificazione di Chiara “Luce”, Badano beatificata a Roma, nel santuario della Madonna del Divino Amore, il 25 settembre 2010.

La camera ardente è stata allestita al Cottolengo di Torino. I funerali si svolgeranno nel duomo di Torino giovedì 8 maggio alle 11.30; la sera ad Acqui si terrà una veglia funebre. Il mattino, sempre ad Acqui, alle 10 dopo la cerimonia funebre mons. Maritano sarà tumulato nella cripta della cattedrale.(R.P.)

( www.radiovaticana.va