Un ringraziamento e una richiesta – Febbraio 2005

Luce d'Amore - Onlus

Un ringraziamento e una richiesta – Febbraio 2005

Gentile Sig.rina Magrini,
sono il provinciale dei frati minori cappuccini di Foggia e ho appena finito di leggere il libro che lei ha scritto
su Chiara Luce Badano, (Di luce in luce ed. S. Paolo ) un esempio di santità di cui già dal 1991, quando sono
rientrato dall’Africa, dal Ciad precisamente, avevo sentito parlare.
Mi ha attratto la semplicità della sua santità normale e feriale, il suo inteso cammino ascetico nella sofferenza, il suo cristallino amore che evoca la mistica di Santa Teresina.
Voglio esprimerle innanzitutto la mia gratitudine per il lavoro che lei e la diocesi state svolgendo per questa
causa, perché credo che per i giovani la Testimonianza di fede di “Chiara Luce” è importante e significativa,
soprattutto oggi, e reputo necessario non mettere questa lampada sotto il moggio ma su un “lucerniere”
perché dia tanta luce.
Desidererei avere l’altro suo libro.  Spero un giorno di passare a Sassello per visitare la sua tomba che spero e prego al più presto diventi un altare di Gloria. A lei e al nostro S. Pio da Pietrelcina raccomando il mio ministero che da qualche mese sono stato chiamato a compiere per la Provincia.
Un saluto fraterno in Cristo a Mons. Maritano
A lei il mio personale sostegno spirituale.

Con stima,
fra Aldo Broccato
Ministro Provinciale OFM Cap