Categoria: Riflessioni

Luce d'Amore - Onlus

Inizio e sviluppo della fede

Mentre si sta concludendo l’Anno della fede dobbiamo rendere grazie al Signore che ci ha illuminati sul valore di questa virtù fondamentale per la vita cristiana e per la nostra salvezza eterna. Abbiamo compreso quanto è decisivo l’intervento dello Spirito Santo per aprire il nostro cuore alla fede. A tale riguardo è significativo un episodio…
Leggi tutto

Ritorno all’Amore

“Tutti quanti manchiamo in monte cose” (Gc 3, 2): perciò dobbiamo accogliere con umiltà la richiesta di Gesù alla conversione. Non siamo però in grado di aderire a questo imperativo con le sole nostre forze: deve intervenire la grazia divina a nostro sostegno per attirarci al pentimento in modo da rispondere al suo amore misericordioso.…
Leggi tutto

Doverosa speranza

È spontanea in noi l’attenzione agli avvenimenti contemporanei, ma è altrettanto naturale il rivolgere il pensiero al futuro. Ci chiediamo spesso quale potrà essere il nostro avvenire e quello dei nostri cari.   Tra i vari quesiti non possiamo evitare di interrogarci sulla conclusione della nostra vita e sulle conseguenze che ne derivano. Conosciamo la…
Leggi tutto

Impegni e benefici della fede

La fede è una virtù soprannaturale, quindi effetto della grazia di Dio; ma è, insieme, un atto umano. Spinto dall’amore, Dio ci rivela le conoscenze necessarie affinché possiamo unirci a lui come figli.   Da parte nostra, diventiamo credenti nell’aderire al suo progetto sottomettendo a Dio la nostra intelligenza e volontà, animati dalle sorgenti della…
Leggi tutto

Origine dell’atto di fede

Che cosa avviene in noi quando compiamo un atto di fede? Da parte sua, Dio ci concede il dono della grazia, indispensabile per collaborare con lui. Da parte nostra, il primo contributo riguarda l’attività dell’intelletto che deve riflettere su chi è Dio, sulle verità rivelate e sui beni ricevuti da lui, l’ impegno che richiede…
Leggi tutto

“Mi sento tanto piccola”

Se ci sta davvero a cuore l’imitazione di Gesù nel compiere docilmente la volontà di Dio, l’umiltà è indispensabile. La persona umile, infatti, non ha la pretesa di giudicare gli ordini del Signore, né di valutare le decisioni della Provvidenza, non essendo in grado di prevedere se un evento potrà giovare al proprio progresso spirituale.…
Leggi tutto

La grazia di credere all’Amore

Con l’uso della ragione l’uomo può giungere ad una iniziale conoscenza di Dio. A nostro beneficio, nella sua bontà ha voluto estendere questa conoscenza rivelandoci il suo disegno di amore a favore di tutti gli esseri umani.    L’ha fatto attraverso Abramo, gli altri patriarchi e il popolo di Israele, col quale concluse un’alleanza e…
Leggi tutto

Benefici della fede

L’anno della fede ci offre l’opportunità di comprendere meglio il dono del credere. Ci aiuta a constatare il livello della collaborazione che prestiamo a questa grazia così importante per il progresso della nostra vita spirituale. Nella sua paterna benevolenza Dio ha voluto parteciparci importanti conoscenze che la nostra ragione non riuscirebbe a raggiungere. Ci rivela…
Leggi tutto

Dalla fede all’amore

Affinché l’Anno della fede ci sia proficuo occorre che ognuno di noi si renda consapevole della propria condizione di credente, ossia della disposizione attuale nel credere in Dio e a tutto ciò che egli ci ha rivelato, secondo quanto la Chiesa ci propone. E’ anzitutto dono di grazia, alla si deve unire la nostra personale…
Leggi tutto

La fede di Chiara

Nel partecipare l’esistenza a molteplici creature, Dio ha voluto riservare un dono speciale agli esseri umani, mirando a stabilire con loro una relazione di Padre con i figli. Ha deciso di far parte ad essere dell’esistenza che gli è propria: del suo conoscere, dell’amore e della sua felicità. La Bibbia attesta il mondo con cui…
Leggi tutto